Dal 9 all'11 giugno, un "viaggio" con Italy Sounds Classic

Al Volvo Congress Center di Bologna, la prima edizione della rassegna dedicata ai Conservatori e agli Istituti superiori per la formazione musicale dell'Emilia-Romagna

07 Maggio 2022

Comincia il conto alla rovescia per la prima edizione di Italy Sounds Classic, una grande manifestazione, organizzata da Bologna Congressi, società del gruppo BolognaFiere spa, che si svolgerà da giovedì 9 a sabato 11 giugno al Volvo Congress Center di Piazza Costituzione a Bologna.
Ci aspettano tre giorni di concerti, convegni, workshop e incontri rivolti ai giovani musicisti, ai professionisti del mondo della musica classica e agli appassionati.
L’obiettivo dell’iniziativa è di avvicinare i giovani alla musica classica e offrire confronto, aggiornamento e opportunità a chi ha già intrapreso questi studi, per facilitare l’inserimento nel mercato del lavoro, individuare e sviluppare le competenze chiave e la formazione più idonea a un settore così esclusivo e competitivo.
Italy Sounds Classic è anche un’occasione prestigiosa per promuovere le realtà musicali italiane che hanno radici profonde nella storia e che, grazie alle numerose eccellenze territoriali, rivestono un ruolo di primo piano nel panorama nazionale e internazionale.
La manifestazione che principalmente si rivolge ai Conservatori e agli Istituti superiori per la formazione musicale dell’Emilia-Romagna
sarà anche aperta al pubblico che potrà approfittare di un ricchissimo programma di eventi.

Il tema della prima edizione di Italy Sounds Classic è il viaggio, declinato nei suoi molteplici legami con la musica classica. I musicisti e i compositori hanno sempre viaggiato: per portare nei luoghi la propria musica, per creare relazioni, per raccogliere nuovi stimoli.
E come il viaggio portò Mozart e Brahms a Bologna, Italy Sounds Classic condurrà giovani, studenti, appassionati e professionisti in un viaggio attraverso i Conservatori e i luoghi di studio e di eccellenza che si trovano in Emilia- Romagna.
Non solo: la musica unisce i popoli di tutto il mondo ed è in grado di superare le barriere linguistiche e Italy Sounds Classic sarà arricchita anche da occasioni di incontro tra culture diverse.

Il programma ospiterà workshop, con importanti rappresentanti del mondo della musica classica che offriranno testimonianze di eccellenza e spunti di riflessione dal cuore del mondo della musica classica; concerti, ospitati all’interno dell’Europauditorium con le performance delle Orchestre e degli Ensemble di musica da camera di tutti i Conservatori e gli Istituti Superiori per la formazione musicale dell’Emilia-Romagna; speed dating attraverso cui gli studenti avranno l’opportunità unica di potersi confrontare per dieci minuti con docenti, direttori d’orchestra, agenti di musica classica, provenienti da Italia ed Europa; e una project room per la musica classica contemporanea. Durante i tre giorni di manifestazione sarà infatti possibile ascoltare cinque esibizioni di un’ora a cura di ciascuno dei Conservatori e degli Istituti Musicali dell’Emilia-Romagna impegnati in repertori di brani di musica classica contemporanea e ogni concerto sarà accompagnato dalla spiegazione della storia e del pensiero dei compositori.

La direzione artistica di Italy Sounds Classic è della maestra Alexia Higgs.

⇒ Scarica il programma completo degli eventi di Italy Sounds Classic.

Contatti
Sito webInstagramFacebookYouTube